XLV (Tagore)

Ne avevo accennato altrove, questa è una delle poesie che mi ha colpito, e che, in qualche modo, mi ha cambiato. È di Rabindranath Tagore, poeta indiano (ovviamente, ma non mi metterò qui a argomentare pro o contro le filosofie induista e buddhista).

XLV è il titolo, perchè nella raccolta le poesie non hanno titolo, ma solo numero.

 

XLV
Agli ospiti che devono partire

augura buona fortuna, e poi

cancella le orme dei loro passi.

Stringi al petto con un sorriso

ciò che è facile, semplice e vicino.

Oggi è la festa dei fantasmi

che non sanno quando moriranno.

 

La tua risata sia soltanto

una insensata allegria

come le scintille di luce sulle onde.

La tua vita danzi lievemente

sul limitare del Tempo

come la rugiada

sulla punta d’una foglia.

Sulle corde della tua arpa

suona fuggenti melodie.

 

 

Annunci

Off Topic – Due pesi, due misure

Non potrei essere più d’accordo!
Fatto salvo che chi sconsiglia i vaccini dovrebbe essere bocciato e ripetere tutte le materie a settembre, i medici e i farmacisti obiettori di coscienza potrebbero tranquillamente andare a fare i minatori – sempre in ossequio alle loro coscienze.

3... 2... 1... Clic!

I rodimenti che m‘assalgono a fronte di determinate cose che vedo o che mi capitano di solito li scrivo di là, questo blog è fatto di fotografie, musica ed esperienze strettamente personali. Stavolta però ho deciso di fare un’eccezione e scrivere un off topic.

Bar fronte ufficio, come ogni mattina sfoglio il giornale mentre bevo il caffè. Il titolo centrale di Leggo (e di diverse altre testate di oggi) è uno di quelli che mi fanno girare parecchio le scatole, non per il contenuto in sé quanto per le disparità che immediatamente mi richiama alla mente. Lo faccio notare al mio collega, uomo, e scopro che ha fatto la mia stessa riflessione.
Nel testo dell’articolo si legge che «Sono già in corso e sono stati fatti procedimenti disciplinari per medici che sconsigliano i vaccini. Si può arrivare anche alla radiazione.»

Ora qualcuno mi spiega perché un analogo comportamento…

View original post 430 altre parole